Arredare il terrazzo è un compito che prima o poi spetta a tutti coloro che ne hanno uno. Un terrazzo, infatti, oltre ad essere funzionale, deve essere anche bello da vedere. C’è chi ama metterci fiori o piante, chi ha spazio magari per un ombrellone e chi preferisce metterci gazebo e similari. A seconda del proprio gusto personale, è possibile arredare il nostro terrazzo nella maniera in cui vogliamo.

1) Terrazze fiorite

Avere terrazze fiorite è il sogno di tutti. Se abbiamo un terrazzo in una casa indipendente avremo sicuramente più spazio, ma anche nel caso in cui si sia dotati di un terrazzo da appartamento possiamo riempirlo di piante e di fiori. I fiori portano allegria e sono l’ideale per il decoro. Si può sfruttare una parete, ad esempio, per costruire un giardino in verticale, magari mettendo rampicanti e piante grasse. Si può, inoltre, pensare di realizzare un angolino per le piante aromatiche, del calibro di rosmarino, salvia, menta e basilico. Tra le varietà floreali migliori, ricordiamo i gerani e il gelsomino.

2) Arredare terrazzo con decoupage

Il decoupage può venirci incontro, se vogliamo arredare il terrazzo con elementi non proprio nuovi, ma che servono a dare un tocco di novità. Un vecchio mobile che non vogliamo più tenere in casa può essere l’ideale. Possiamo decorarlo con tecniche stencil o verniciarlo con i nostri colori preferiti. Si tratta di un’idea utile per rinnovare lo spazio, ma anche per attivare la nostra creatività.

3) Barbecue sotto le stelle

Tra le idee per terrazzi più comuni ricordiamo la possibilità di fare un ottimo barbecue sotto le stelle. A tal proposito, ricordiamo che è necessario avere lo spazio a disposizione per allestire il tutto. Se il nostro balcone lo permette ed è piuttosto grande, via libera quindi al barbecue, dove potremo realizzare perfette grigliate nelle sere d’estate e non solo.

4) Arredare terrazzo con tende

Utilizzare delle tende permette di realizzare una senza dover ricorrere a permessi speciali. Le tende sono perfette per ripararsi dal sole e per riparare il nostro terrazzo nelle calde giornate estive. In questo modo, sarà possibile godere del nostro balcone anche quando le temperature si alzano. chiusura terrazzo

5) Luci per terrazzo

Alcuni terrazzi non sono dotati di illuminazione, poiché sono senza corrente. Esiste una soluzione: acquistare delle luci a led, che funzionano ad energia solare. I pannelli solari in questione dovranno essere esposti durante le ore diurne alla luce diretta del sole. Quando la batteria sarà completamente carica, si avrà la massima intensità del prodotto, che garantisce un funzionamento in genere di circa dodici ore. Un’alternativa alla lampada led è rappresentata dalle torce o, se vogliamo creare una bella atmosfera, possiamo pensare di piazzare delle candele profumate qua e là.