Sono in molti ormai coloro che amano le serie tv. Alcune sono dei veri e propri “cult”, cioè da vedere assolutamente. Così come accade per i film, anche queste si possono suddividere in varie categorie. Esistono le serie tv medicina, le horror, drammatiche e molto altro ancora. Ecco alcuni consigli serie tv da seguire.

Tra le serie consigliate, senza dubbio è presente Grey’s Anatomy. Si tratta di una serie tv medicina, adatta agli appassionati del genere. Mandata per la prima volta in onda nel 2005 negli Stati Uniti, ha riscosso fin da subito un grandissimo successo, tanto che ne sono state realizzate ben 14 stagioni, per un totale di 317 episodi. Meredith Grey è una ragazza laureata in medicina, che inizia un tirocinio in un ospedale. Presto si conoscerà un uomo di cui si innamora, ma non sa che lui è un neurochirurgo di gran fama, nonché suo supervisore.

Dello stesso genere è anche Scrubs – Medici ai primi ferri. Anch’essa è una serie tv statunitense che, però, è stata realizzata dopo: è andata, infatti, in onda dal 2010 al 2011. Anche in questo caso, il successo ha fatto sì che ne fossero realizzate ben 9 stagioni. Le vicende, sia sentimentali che puramente lavorative, si intrecciano nell’ospedale Sacro Cuore.

Per chi ama le serie tv horror, non può mancare certamente American Horror Story. E’ per questo che la vogliamo citare nei consigli serie tv da guardare assolutamente. Trasmessa dall’ottobre 2011, ha all’attivo ben sette stagioni, ognuna dotata di trama, ambientazione e personaggi differenti. Dello stesso filone anche The Walking Dead, datato 2010 e con all’attivo otto stagioni di gran successo. Oltre ad essere considerata una serie tv horror, in alcuni punti si tinge di drammatico e di post apocalittico, ma anche di azione. La trama narra le vicende di Rick Grimes, vice sceriffo vittima di uno scontro a fuoco. Egli va in coma e, quando si risveglia, l’ospedale è distrutto ed è pieno di cadaveri. Un virus ha, infatti, preso piede ormai ovunque: i morti attaccano i vivi.

Per ciò che, invece, riguarda le serie tv drammatiche, non possiamo non considerare The Handmais’s Tale. Basata sul romanzo Il racconto dell’ancella, la serie tv ha vinto moltissimi premi: otto Emmy Awards e due Golden Globe. Le stagioni, in tal caso, sono soltanto due. La storia si svolge nel futuro, in cui troviamo inquinamento e malattie. Dopo una guerra civile, gli ex Stati Uniti d’America sono comandati da leader affamati di potere. Le donne sono soggiogate e sottoposte al volere degli uomini e sono chiamate come Ancelle: vengono assegnate alle famiglie elitarie, dove subiscono stupri allo scopo di procreare dei figli.

Infine, tra le serie tv drammatiche vogliamo annoverare anche Breaking Bad. In questo caso, ricordiamo le cinque stagioni, tutte di grandissimo successo. La storia narra le vicende di Walter White, un professore di chimica malato di cancro ai polmoni, che decide di iniziare a cucinare cristalli di metanfetamina per entrare nel mercato della droga.