Idee e consigli per la pulizia del giardino in autunno

In autunno il fenomeno della caduta delle foglie e di piccoli ramoscelli è molto frequente.

Come fare dunque per ripulire e riordinare il giardino senza troppa fatica? Agli appassionati di giardinaggio, si consigliano alcune macchine da giardino che semplificano il lavoro. Addio dunque a rastrello, paletta, vanga e badile per lasciare spazio ai pratici aspira foglie, in grado di svolgere anche le funzioni di soffiaggio e triturazione del materiale raccolto.

Semplici nell’utilizzo e dai costi contenuti, i soffiatori aspiratori elettrici sono la soluzione ideale per raccogliere o sgomberare, con estrema praticità, giardini, piccoli ingressi e vialetti da fogliame e altro materiale leggero. Sono dotati di un sacco di raccolta con una capacità che varia dai 35 ai 45 litri. Una volta pieno, il sacco si può facilmente svuotare per riprendere poi l’attività in giardino. La funzione di triturazione di cui sono dotati gli aspirafoglie è particolarmente utile in quanto permette di ridurre fino a 16 volte, nei modelli più evoluti, il volume del materiale raccolto.

Accanto alle proposte con motore elettrico, è possibile acquistare anche i modelli di soffiatore a scoppio, dotati di motori potenti ed affidabili che mantengono comunque una facilità d’uso ottimale.

Gli aspirafoglie a scoppio sono caratterizzati da estrema praticità, non avendo i limiti del cavo attaccato alla corrente elettrica, e garantiscono lavori più professionali, in quanto hanno una velocità di soffiaggio ed una capacità di triturazione molto più elevata rispetto ai modelli elettrici.

Altro macchinario da giardino estremamente utile per ridurre gli scarti presenti in giardino, quali il materiale organico risultante dalla potatura di alberi e siepi, è il biotriturature, in grado di sminuzzare e compattare rami secchi e foglie.

Anche i biotrituratori sono disponibili sia nella versione elettrica, con potenza che varia dai 2.000 ai 2.800 Watt, sia a scoppio.

Una volta raccolto e triturato, il materiale di scarto potrà essere impiegato per fare del compostaggio e per produrre humus, da utilizzare a sua volta per mantenere il giardino ricco di sostanze nutritive. A tale scopo assolvono i composter.